ROMA: Grave situazione di disagio presso la struttura del Compartimento Polizia Postale di Viale Trastevere

La Segreteria Provinciale di Roma chiede un immediato ed urgente intervento presso gli Uffici competenti al fine di risolvere la delicata problematica venutasi a creare presso la struttura del Compartimento Polizia Postale di Viale Trastevere a Roma.

Dalla Segreteria Provinciale Roma: E’ purtroppo doveroso segnalare l’ennesima situazione di disagio in cui versa il personale operante il Compartimento Polizia Postale di Roma legato alla struttura di Viale Trastevere 191. Dopo tutti i problemi affrontati a livello centrale da questa O.S. relativamente agli spazi angusti (risolti con il decentramento di personale c/o la sede distaccata dell’’Eur e dal rifacimento e ristrutturazione ed acquisizione di alcuni vani di V.le Trastevere) dell’emergenza caldo (con la rottura dell’impianto generale caldo-freddo generale, risolto provvisoriamente con l’istallazione di singoli condizionatori), arriva il problema della massiccia presenza di ratti all’interno dello stabile, che hanno completamente infestato e danneggiato (con escrementi ed urine) suppellettili, fascicoli ed altro materiale in alcune stanze della giudiziaria, dell’ufficio denunce (che registra oltre la presenza di operatori anche afflusso di pubblico), e del Corpo di Guardia dove vi è personale impiegato in turni continuativi.
Ad oggi, nonostante siano state inoltrate le competenti richieste di interventi di derattizzazione e disinfestazione e sia giunto sul posto il medico provinciale, nulla ancora è stato fatto di radicale (bonifica esterna che eliminerebbe la colonia di ratti presenti; è visibile a chiunque una giungla rampicante sulle pareti dello stabile dove già in precedenza vi erano stati i primi avvistamenti). Ciò è dovuto all’inadempienza da parte della ditta preposta per questo specifico tipo di interventi e dagli altri organi interessati. Di contro abbiamo dei colleghi ai quali va fatto un plauso per l’abnegazione dimostrata, perchè sfidando il pericolo di contrarre malattie (che potrebbero anche essere “estese” ai familiari) si stanno comunque adoperando a pulire scrivanie e disinfettare locali, tra un affacciarsi e l’altro di topi, comprando colla apposita e prodotti antibatterici, il tutto per poter proseguire l’attività di P.G. e ricevere cittadini. Si chiede pertanto che un intervento urgente e risoluto di codesta Segreteria presso tutte le sedi competenti del Dipartimento affinché venga immediatamente risolta questa gravissima situazione che sta mettendo a fortemente a repentaglio la salute dei colleghi del Compartimento e sconvolgendo anche l’attività lavorativa di tutto l’Ufficio. Fabrizio Iannucci


Scarica le risorse allegate


Pubblicato mercoledì 07 settembre 2011 alle ore 17:20.
Ultima modifica mercoledì 07 settembre 2011 alle ore 17:22.
© Riproduzione riservata